1. Una mattina all'alba (54°)

    30/11/2020: Certo riflettendoci oggi incoscentemente in quei rapporti con mia sorella non più tanto piccola ne grande abbastanza pur non avendo ancora avuto il primo ciclo mestruale il suo corpo nello sviluppo fisico ed ormonale rischiava senza rendercene conto che poteva ugualmente rimanere incinta ma per fortuna di ambedue non accadde. Quella mattina ci si svegliò presto per trascorrere la domenica al leggere racconto
    Categorie: Incesti Tue Racconti Autore: Ometto di mamma, Fonte: RaccontiErotici.xyz
  2. Una mattina all'alba (53°)

    30/11/2020: Quella sera dopo le parole allusive di mia sorella una volta a letto al pensiero di rivederla nuda in camera mia fremevo dal desiderio l'avrei avuta ancora ed il cazzo pareva voler stare pronto tanto che non riuscivo a farlo ammosciare ma pian piano calmando i miei bollori di ragazzo riuscii a tenerlo buono a riposo anche perché passata la mezzanotte non vedendola arrivare pensai che mi ero leggere racconto
    Categorie: Incesti Tue Racconti Autore: Ometto di mamma, Fonte: RaccontiErotici.xyz
  3. Una mattina all'alba (52°)

    30/11/2020: Pochi giorno dopo quei fatti era verso la fine di agosto di quell'anno,era una domenica,mi ricordo bene perché per la prima volta papà decise di trascorrere quella domenica tutti insieme al mare,la cosa venne fuori perché fu tutto frutto da una richiesta di mia sorella la sera pima mentre eravamo a cena "Mamma, papà la mia amica mi ha chiesto se domani vado al mare con lei,ci posso andare?" disse, leggere racconto
    Categorie: Incesti Tue Racconti Autore: Ometto di mamma, Fonte: RaccontiErotici.xyz
  4. dalla mente al corpo - cap. 2

    29/11/2020: Quelluomo 13:01 per esempio co sto sole è un peccato non prendersi due ore per andare a mangiare vicino al mare 14:28 Quelladonna Infatti. .. peccato abbia letto solo ora... 14:58 Quelluomo al lavoro che orari fai? 15:24 Quelladonna Sono una libera professionista 15:24 variano tutti i giorni i miei orari 15:24 Quelluomo stanotte hai pensato + seriamente alla mia leggere racconto
    Categorie: Erotici Racconti Tue Racconti Autore: ilcapitano, Fonte: RaccontiErotici.xyz
  5. Una mattina all'alba (51°)

    29/11/2020: Non vorrei sembrare maniacale trovandomi a volte nel narrare i fatti avvenuti giorno per giorno ma certe situazioni hanno in fondo un collegamento che se invece detti senza la reale sequenza sarebbe come passare di palo in frasca, saltare di qua e di là ed il lettore non capirebbe come si arriva a vivere certi fatti. Tornando a quel giorno,dopo aver pranzato,poi come di abitudine ognuno andava in leggere racconto
    Categorie: Incesti Tue Racconti Autore: Ometto di mamma, Fonte: RaccontiErotici.xyz
  6. Una mattina all'alba (50°)

    29/11/2020: Si era fatta appena l'alba quando mia sorella usciva dalla camera dirigendosi al bagno per lavarsela da come intuii dal rumore di acqua che mi arrivava all'orecchio essendo il bagno attaccato alla mia cameretta,poi ricordo che mi svegliai al mattino riposato ed affamato. Entrando in cucina mamma aveva preparato un bella colazione "C'è l'hai fatta ad alzarti he dormiglione" disse avvinandosi e leggere racconto
    Categorie: Incesti Tue Racconti Autore: Ometto di mamma, Fonte: RaccontiErotici.xyz
  7. Una mattina all'alba (49°)

    29/11/2020: Appagata ed addossata al mio corpo pancia a pancia appiccati dallo sperma,mia sorella mi sussurro' "Mi sento la sorcia bagnata dalla tua sborra" ed io "Non hai mai avuto il ciclo?" "No,no e poi te lo avrei detto per primo se no a chi chiedo che devo fa!" rispose "Allora mia cara sorellina stai più che tranquilla nessun pericolo di bimbi" le dissi lei rise "Scemo" mi disse mentre io cercavo di leggere racconto
    Categorie: Incesti Tue Racconti Autore: Ometto di mamma, Fonte: RaccontiErotici.xyz
  8. dalla mente al corpo - cap.1

    28/11/2020: 15:39 Quelluomo vediamo se mi rispondi a questa domanda....soprattutto se riesci a coglierne il senso ed a non scambiarla, a differenza di tante ochette che ci sono qui, per qualcosa di scurrile. che ne pensi di questa frase? "sai...la forma serve se hai qualcosa di dire, ma se non hai nulla da dire...beh se non hai nulla da dire amico, allora la forma è come un cazzo moscio di fronte la leggere racconto
    Categorie: Erotici Racconti Tue Racconti Autore: ilcapitano, Fonte: RaccontiErotici.xyz
  9. Una mattina all'alba (48°)

    28/11/2020: Poco dopo nel letto mia sorella sapendo che avrei assecondato il suo desiderio sentii che portava una mano dentro il mio pigiama ed io che non indosso gli slip la notte arrivò cosi subito a palpare il cazzo nudo ma ancora un poco moscio "Ma non è duro come quando ti ho fatto la sega!" esclamò sorpresa "Guarda a lui basta che ti vede nuda con un poco di luce e vedrai come diventa" dissi be pensai leggere racconto
    Categorie: Incesti Tue Racconti Autore: Ometto di mamma, Fonte: RaccontiErotici.xyz
  10. Una mattina all'alba(47°)

    28/11/2020: Cosi finalmente al buio mia sorella facendo un bel sospiro iniziò "Sono giorni anzi notti che non riesco a prendere sonno come prima da quando quel pomeriggio in terrazzo tu mi hai ... va be hai capito!" fece lei interrompedo un attimo il discorso,be si avevo capito ma io volli che lo dicesse con sue parole anche se non capivo dove voleva arrivare "Quando me lo hai messo in mano il tuo coso duro e leggere racconto
    Categorie: Incesti Tue Racconti Autore: Ometto di mamma, Fonte: RaccontiErotici.xyz
«12...192021...26»