1. La Storia di Monica – Cap. 4.6 – Anna e Sabrina


    Data: 15/11/2020, Categorie: Dominazione / BDSM Lesbo Sesso di Gruppo Autore: Serena, Fonte: RaccontiMilu

    Anna mi raccontò d’aver conosciuto Sabrina, una sua coetanea anche lei lesbica, con la quale aveva avuto un rapporto molto insoddisfacente, perchè nessuna delle due voleva prendere l’iniziativa, preferendo restare entrambe passive in tutti i sensi.
    
    “Magari tu potresti darci qualche consiglio, anche perchè io non so davvero cosa fare.” concluse un po’ sconsolata.
    
    “Non vedo perchè dirti di no.” le risposi pensando già al suo bel culo che sarebbe stato presto di nuovo mio “Venite da me domani sera alle nove, e mi raccomando la puntualità.”
    
    Lei accettò senza alcun’esitazione il mio invito, e non mi rimase che preparare qualche gioco da usare con loro.
    
    Com’era facilmente prevedibile arrivarono con qualche minuto d’anticipo, e subito mi fu evidente la differenza fra le due. Anna era sicuramente più bella, e con un fisico meglio definito, ma in compenso Sabrina, il cui caschetto biondo era alquanto fuori moda, si era truccata con più cura, scegliendo poi un semplice abito grigio, che le scendeva senza mettere in alcun modo in risalto le sue rotondità. Anna invece era nel più classico “un jeans e una maglietta”, anche se fin troppo attillati, il che rendeva ancor più meraviglioso il suo sedere.
    
    Dopo esserci salutate in modo fin troppo formale, Anna portò subito la discussione sull’eccessiva passività della coppia, facendomi un assist non da poco.
    
    “Credo che le parole servano a ben poco.” dissi tagliando nettamente il suo discorso “Ora ti spogli e ti metti a pecora su quel tavolo.”
    
    “Ma io credevo che…” protestò debolmente Anna.
    
    “Forse non ci siamo capite, o ti spogli o te ne vai.”
    
    Anna ubbidì senza emettere un solo fiato, e una volta che si fu sistemata carponi sul tavolo ,presi un piccolo plug che, dopo averlo leggermente bagnato con la lingua, le infilai senza alcuna grazia nel retto
    
    “Dimmi Sabrina vederla così ti eccita ?” chiesi alla ragazza che quasi non credeva ai suoi occhi.
    
    “Sì e poi è bellissima.” mi rispose quasi balbettando.
    
    “Vorresti essere al suo posto ?”
    
    “Non so però non posso dire di no.”
    
    “Allora leccale il culo, fammi vedere come sei brava a far godere una donna.”
    
    Sabrina s’avvicino timidamente al sedere di Anna, per poi darle dei piccoli baci sulle chiappe.
    
    “Ti ho detto di baciarle il culo o di leccarglielo ?” le dissi con un po’ di rabbia, prima di darle un sonoro ceffone sul sedere “Guarda che quello che ho detto a lei vale anche per te, quindi o fai quello che dico o te ne puoi anche andare.”
    
    La biondina iniziò a passare la lingua intorno al plug, facendo ben presto gemere di piacere Anna, che alzò il volume quando le infilai due dita nella passera. Per favorire Sabrina tolsi il plug dall’ano dell’amica a cui lo diedi per leccarlo, rimanendo un po’ sorpresa nel vedere la prima metterci l’anima nel leccare il buchetto ormai libero.
    
    “Infilale due dita dentro.” dissi a Sabrina tenendo aperte le chiappe di Anna con le mani.
    
    La ragazza perso ormai ogni freno inibitore, non solo ...
«1234»