1. Lei fa di lui quello che vuole ..


    Data: 17/11/2021, Categorie: Dominazione / BDSM Tue Racconti Autore: Zorro, Fonte: RaccontiErotici.xyz

    Giovanni aveva 50 anni un bell'uomo brizzolato con il fisico atletico, una persona di cultura con una buona posizione sociale. Proprietario di una azienda di comunicazione molto conosciuta dove giravano molti collaboratori esterni e molte giovani donne decise a fare carriera in quel settore. Anna era una di queste 27 anni laureata, con già diverse esperienze anche all'estero. Londra, Amsterdam, per questo Giovanni ne aveva notato il cv e l'aveva chiamata per un colloquio. Lei si presentò in piena estate con dei sandali da schiava una mini e una maglietta semplicissima che lasciava intravedere due aureole di media dimensione con due chiodi al centro. Giovanni cercò di essere professionale ma gli occhi gli cadevano ora sui seni ora sulle unghie dei piedi smaltate di un nero lucido. "Cosa cerca in questa azienda signorina?" "Come si vede tra 5 anni?" Anna lo guardò negli occhi con i suoi occhi verdi che spiccavano sui suoi capelli corvino. Poi rispose quasi irridente "al suo posto a guardare i piedi di una giovane candidata!". Giovanni arrossì ma lei continuo "deve essere bello eccitarsi sentendo di avere in mano il futuro di qualcuno no?".
    Giovanni sentì il membro inturgidirsi nelle mutande ma decise di reggere il gioco e rispose "per lei il potere è molto importante?" Anna sorrise e rispose "è bello poter comandare " .."E cosa comandarebbe al mio posto?" Anna si accarezzò lentamente le gambe e rispose "di farmi vedere la merce" "beh disse Giovanni tu lo faresti?" Lei iniziò a scoprire la pancia e mostrò il piercing sull'ombelico e poi mise i piedi sulla scrivania e disse "lei cosa mi ordinerebbe? Scommetto di vedere il mio seno?
    Giovanni stava scoppiando e le disse quasi con un lamento .. siii dovresti ...Anna improvvisamente si alzò e gridò e invece no brutto pervertito ora i capezzoli me li fai vedere tu!!
    Forza troia alzati la camicia .. gli disse e aggiunse indicando la sua patta e anche quella cosa che spinge la sotto .. CONTINUA
«1»