1. Ho assecondato mio convivente e mi sono liberata


    Data: 24/11/2021, Categorie: Prime Esperienze Autore: ScorpioneRM, Fonte: EroticiRacconti

    Il mio convivente facendomi ubriacare e dandomi un forte calmante invita un suo amico a scoparmi lui affianco mi dice che sono stupenda e altro mi lecca mi bacia mi lecca la fica e gli succhio il cazzone ficcandomelo tutto in gola e poi mi sbatte e io a quei colpi di cazzo urlo e godo mi strizza i seni e capezzoli e poi mi gira a pecorina mi sculaccia e mi schizza nel solco strusciando la cappella e poi lo rimette in fica La mattina mi svegliavo con la fica dolorante ero piena di sperma sulle cosce mi sono insospettita il sabato dopo cena arriva uh suo amico alto muscoloso e porco parliamo si beve e poi andiamo a casa mia mi offrono da bere e mio porco ha messo qualcosa nel bicchiere faccio finta di bere la verso nel suo bicchiere poi faccio la scena che mi addormento mi portano in camera mi spogliano il tizio si denuda e ha un cazzo sui 23 cm cappella grossa e mi sale sopra mi bacia da per tutto lo assecondo ci rotoliamo ho le sue mani in fica e in culo poi mi apre le gambe e mi infila la lingua tra le cosce lo blocco lo spingo dentro morde mi lecca infila la lingua struscia il mento ...
    ... sul clitoride infilo la mano e mi tocco il grilletto lui lo vede e fa come ho fatto io e salto mugolo geme mi muovo e ho orgasmo lui mi spinge la testa sul cazzo lo lecco lo succhio ma faccio fatica a ingoiarlo ma lui insiste mi da schiaffi sulle giuance lo mando tutto in gola lo stendo e salgo sopra e infilo la bestia inizio a strusciarmi lui mi afferra i fianchi e io lo assecondo e vengoooooooooo urlooooooooo mi gira sotto a gambe aperte e mi sbatte e viene dentro di me va in doccia e poi passa una busta al mio uomo vedo dove la nasconde lui è quasi in coma il giorno dopo gli mostro i video e lo caccio casa ma avevo provato forte piacere trasgressione sentirmi puttana mi faceva godere poi con quei cazzoni cosi sono andata da sola nei locali e chi mi rimediava puntualizzavo che niente era gratis e me li portavo a casa mi è capitato un marito che cercava una donna per farlo in tre con la moglie poi un padre mi portò suo figlio per farlo sverginare il ragazzo timidissimo mi confesso che si eccitava se mi vestivo da suora e quando mi ha visto il cazzone pronto mi ha sbattuta alla grande 
«1»