1. Inconsapevolmente cornuti. 13.Tante strade portano alle corna.


    Data: 24/11/2021, Categorie: Cuckold Tradimenti Autore: Baxi, Fonte: RaccontiMilu

    La giovane coppia utilizzò i quattro giorni restanti al matrimonio per passare molto tempo insieme, per chiarire finalmente ogni aspetto di quello che era stata la loro vita sessuale fino a quel momento. Silvia raccontò a Luca tutto quello che c’era da sapere, ogni minimo dettaglio, compreso quello che era successo ad Amsterdam. Lui ne rimase molto colpito. Aveva notato la sua velata tristezza dopo il rientro dal viaggio, ora comprendeva appieno quale era lo stato d’animo che aveva reso la sua ragazza molto diversa. Inoltre aveva scoperto che lei aveva una relazione con Dario ed i suoi amici. Raccontò a Silvia, come era venuto a scoprire la relazione con il suo datore di lavoro. La sera che lei aveva appuntamento con lui, Luca nel recarsi al campo sportivo per giocare la partita in notturna di calcetto, aveva trovato l’impianto completamente al buio per un guasto all’impianto elettrico e, quindi, si era recato a casa sua per farle una sorpresa. Giunto nei pressi della sua abitazione, l’aveva vista salire e sfrecciare velocemente con la sua auto senza nemmeno accorgersi della sua presenza. L’aveva seguita, convinto che lei si sarebbe rifugiata in qualche pub insieme ad amiche, così da passare la serata con loro. Grande era stato il suo stupore, quando l’aveva vista entrare in un parcheggio, lasciare l’auto e salire in quella di Dario, che l’aveva baciata in bocca. Per lui quel gesto era stato un pugno nello stomaco. Non riusciva a capire, perché la sua donna aveva bisogno di ...
    ... tradirlo, perché quel gesto rappresentava davvero un tradimento. Lui le aveva sempre lasciato la massima libertà, ponendo come unica condizione di esser sempre informato di tutto quello che lei faceva. Ora invece la stava seguendo, fin quando i due non avevano raggiunto un piccolo villino sulle rive del lago, dove erano entrati. Aveva seguito la recinzione, passando dal lato dello specchio d’acqua, ed era entrato in quella proprietà; l’aveva vista ridere e scherzare insieme a Dario ed altri tre suoi amici. Sentiva un forte dolore al petto, non riusciva a provare eccitazione mentre la guardava scopare con loro che le riempivano in ogni buco, mentre lui fuori non riusciva a trovare una valida ragione per quel comportamento. Quando il gruppo era andato via, lui era rimasto seduto in riva al lago a riflettere su quello che aveva visto, ma, soprattutto, su come comportarsi con lei. Dopo aver smaltito l’iniziale rabbia, era subentrata la disperazione per il timore di perderla per sempre. Pur con il cuore a pezzi, continuava ad amare quella ragazza, ad inventarsi dei motivi per giustificare quel comportamento, tutto, insomma, purché lei restasse al suo fianco. Prese la sua decisione: mantenere quel segreto a qualunque costo, accettare tutto questo perché, nel suo cuore, faceva capolino il fondato timore che la sua donna potesse trovare la relazione con Dario, migliore di quella che aveva con lui. Silvia, allora, lo abbraccia, lo stringe forte e gli giura che quello che si son detti ...
«1234...11»