1. Giornata di pioggia


    Data: 13/11/2021, Categorie: Masturbazione Autore: Mulan95, Fonte: EroticiRacconti

    É notte fonda...
    
    Sono a letto con t-shirt e un paio di mutandine in pizzo, dopo una giornata di lavoro la cosa migliore é rilassarsi guardando un po’ di Netflix.
    
    Fuori piove a dirotto e nella mia testa un unico pensiero:”godere”.
    
    Allora dato che il mio coinquilino ero uscito potevo permettermi di toccarmi in santa pace mmm .
    
    Allora mentre il film continua io infilo la mano nelle mutandine e comincio ad accarezzarmi la fighetta;quasi subito comincio a sentire dei brividi mmm e il piacere piano piano aumento . La mia mano avida ne vuole di più, mi vuole fradicia mmmm
    
    Allora continua toccarmi, la mia mano sale e scende e le mie dita vanno ovunque mmmm
    
    La voglia aumenta allora decido di penetrarmi mmmmm siiii prima uno , Due poi tre e infine quattro dita tutte e quattro si insinuava di me io ero sempre fradicia, godevo e urlavo sempre di più mmm la voglia aumentava sempre più allora prendo un dildo lo metto sulla sedia e comincio a cavalcarlo mmmm stavo godendo a tal punto da non essermi accorta che il mio coinquilino era tornato e che mi stava osservando dalla porta socchiusa mmm .
    
    La scena lui eccitato al punto da cominciare a farsi una sega mentale godeva lo spettacolo mmm
    
    Continuai a cavalcare quel cazzone, il piacere aumentava sempre di più, l’orgasmo era vicino, allora decisi di muovermi ancora più velocemente su e giù quel cazzone .
    
    Venni e i miei umori scendevano lungo le mie cosce mmm
    
    Mi alzai e Mi accorsi del mio spettatore che mi sorrise col suo cazzo in mano e disse:”quando hai voglia di cazzo sai dove trovarmi puttanella sai che amo le ragazze curvy mmm” io sorridi e aggiunse:” ora vai in camera mia E mettiti a 90 sulla scrivania voglia di mettertelo dentro brutta Troia atta
«1»