1. Tutto in familia. 10


    Data: 24/04/2021, Categorie: Prime Esperienze Tue Racconti Autore: Maria G., Fonte: RaccontiErotici.xyz

    Tornata in camera "papà ma che cazzo hai fatto se mi hai messa incinta che faccio?" dissi alterata "ma no dai non sempre si resta incinta e poi alla tua età è meno probabile,quando hai finito il ciclo" fece lui,pensai un attimo e da come so ora ero nel momento buono per scopare senza problemi bastava lavarsela bene dopo,io quella notte pensando poi dissi a papà "due settimane,si ne sono certa" "lo vedi sei a metà dei ventotto giorni,stai tranquilla" fece lui sollevato ed io "però sei sempre un porco papà" poi aggiunsi coricandomi nel letto vicina a lui e senza indossare niente,nuda, "scusa se sono curiosa papà ma prima della mamma quante donne ti sei scopate?" "perché vuoi saperlo sei gelosa!" fece papà "no e tanto per sapere" ribattei,lui riflette' un momento poi "va be tanto è il passato e visto che ormai sei la mia complice amante,perché lo sei no!" mi chiese ed io annuii e da qui iniziava la sua confessione "la prima donna lo sai è stato con mia madre,lei sin da piccolo quando mi faceva il bagno poi sentivo che mi prendeva il pisello e lo tirava,lo agitava quando lo sentiva farsi duro,mi faceva una sega e diceva che lo faceva per farmi sviluppare bene in sesso e cosi ogni volta nel farmi il bagno,poi mi pare a dodici o tredici anni mentre in vasca mi agitava il cazzo già piuttosto sviluppato mamma vide che iniziavano i primi schizzi di sborra e ...
    ... da li smise di toccarmi,però io ormai mi ero abituato a quel piacere,cosi una mattina alzatomi per andare a pisciare ho trovato mia madre nuda che si stava asciugando,vedi mia madre ed io abitavamo soli in casa non so nemmeno chi era mio padre,però lei alta tanto in carne,era come te un po cicciona e me la ricordi proprio,due tette grosse,insomma li nel bagno mi ero eccitato e le sono balzato addosso tanto da farla cadere luga in terra, non si fece male ma avendo intuito le mie intenzioni urlava di lasciarla stare,io invece abbassate le mutande con il cazzo nudo e tenendola per le braccia sul pavimento la obbligai ad allargare le cosce e con un colpo penetravo dentro la sorca pelosa di mamma,diciamo che la violentai tanto da godere presto,ma non contento pur avendole già sborrato dentro a quell'età ripresi a scoparla e li lei iniziò a dirmi porco ma intanto stava scopando con me e la sentii gridare di piacere poi chissà da quanto mamma non scopava,allora era in menopausa aveva quasi cinquant'anni,poi per anni è stata la mia amante,sino a che poi conobbi tua madre e la cosa finì,poi ne ho avute altre ma adesso bellq di papà mi è venuta voglia" cosi dicendo mi riprese,mi ero eccitata anche io e sotto di lui presi a scopare ancora "papà però non sborrarmi dentro questa volta" gli dissi era meglio non correre rischi inutili,ma comunque la notte era lunga. 
«1»