1. Il nuovo io, ragazzo bisex


    Data: 13/01/2021, Categorie: Gay / Bisex Autore: only4pleasure, Fonte: Annunci69

    ... attenzione generale svanisce per lasciarmi trasportare dal piacere...gia al secondo affondo nella sua gola me lo fa tirare al massimo, lui si ferma un attimo mi prende per i fianchi e mi accompagna dolcemente sul letto facendomi prima sedere e poi distendere, da li anche lui sale sul letto e continua a spompinarmi, alterna affondi fino alla sua gola che mi fanno impazzire a delicate leccate e succhiotti sulla cappella che nonostante l'eccitazione trovo rilassante...e continua così, sbilanciandomi tra piacere rilassante a eccitazione estrema, facendomi perdere la cognizione del tempo, ma allo stesso tempo mi fa crescere la voglia di venir penetrato da quel cazzo che finalmente riesco a vedere bene, visto che la volta prima nella camporella c'era buio pesto.... così prendo coraggio e gli faccio cenno di fermarsi e sempre solo toccandoci dolcemente lo sposto nell altro lato del letto e facendolo stendere a pancia in sù.
    
    L'intesa è al massimo, ci capiamo senza dire mezza parola, e lui in totale fiducia lascia che prendo io le redini del gioco.
    
    Cosi prendo in mano la sua bella asta, la sego per un pò mentre con l'altra mano prendo il gel lubrificante dal suo comodino, e successivamente incomincio a spruzzare il lubrificante e a spalmarlo accuratamente su tutta la lunghezza a due mani... lo guardo in faccia mentre gli lubrifico il cazzo e mi sorride, già immaginando cosa potesse succedere nell immediato futuro...sempre guardandolo tolgo una mano e la porto sul mio culo, andando ad inumidire il mio orifizio esternamente e nell'immediato ingresso.
    
    Una volta sufficientemente unto decido di salire su di lui e impalarmi...ma... vuoi un pò l'emozione e un pò la poca pratica su un pisello vero non riesco a penetrarmi...mi provoco dolore e istintivamente mi si restringe il buco. Preoccupato per la mia reazione avversa e incominciando ad andare in panico,riesco comunque a salvare la situazione con un lampo di genio: noto sul suo comodino un giocattolo molto a me gradito, ovvero un toy di palline anali in silicone a misura crescente, lo prendo e mi piazzo col culo praticamente sul suo volto e incomincio a infilarmelo pian piano per riallargare il mio buchetto, fin al momento che raggiunta la massima misura, incomincio a farlo scorrere dentro e fuori come un matto.
    
    Davanti a questo spettacolino si lascia scappare una frase: "non l'avrei mai immaginato che nonostante sei così giovane, sei anche così tanto troia" e io mi sento veramente una cagna in calore, ma l'attrito del giocattolo col mio ano ormai spanato è diventato ridicolo, allora sfilo definitivamente le palline, le butto dove capita e mi siedo sul suo cazzo in super tiro.
    
    Appena seduto lascio che il peso del mio corpo faccia sprofondare il suo fantastico membro dentro di me, fino a sentire la sua cappella dentro al mio ventre, e allo stesso tempo senitire il mio ano baciare il suo pube bello rasato.... che goduria!
    
    Dopo qualche secondo di attesa passato a gustarmi questa libidine, ...