1. Il nuovo io, ragazzo bisex


    Data: 13/01/2021, Categorie: Gay / Bisex Autore: only4pleasure, Fonte: Annunci69

    Racconto questa storia personale, che si aggancia al mio racconto precedente presente nella categoria prime esperienze col titolo "dalla adolescenza fino al primo rapporto omosessuale".
    
    I nomi sono puramente di fantasia al fine di svelare l'identità dei protagonisti.
    
    Dopo un pomeriggio passato con la mia ragazza passato a fare l'amore, ritorno a casa per cena e come di rito, subito dopo, accendo il computer.
    
    Come al solito passo in rassegna l'ormai defunto MSN messenger e trovo in linea Piero, l'uomo bisex che avevo incontrato qualche tempo prima con cui ho avuto la mia prima esperienza bisex, e iniziamo a scriverci. Oltre ai classici convenevoli di rito, mi scrive che avrebbe piacere di vederci anche la sera stessa, ma è da solo e senza macchina dato che l'ha presa la sua compagna per lavorare, e comunque mi fa presente che nella volta precedente mi aveva promesso di incontrare anche la sua compagna in un prossimo incontro. Io scherzosamente rispondo: "Piero, vai tranquillo... se vuoi vengo a trovarti comunque dato che principalmente ho bisogno di cazzo, tanto la figa ce l'ha anche mia morosa....se poi viene anche Sara sicuramente è ancora meglio"
    
    Senza troppe parole mi dice vieni, mi dà una via di Trieste e mi dice che quando sarò li di mandargli un messaggio sul cellulare.
    
    Detto fatto corro in bagno per le procedure di rito quali ritocco della rasatura, clistere, doccia, e successivamente messaggio di buona notte alla ragazza con il classico "sai sono stanco, vado a dormire" e via a mettere in moto la macchina e si parte.
    
    Arrivato al luogo si inizia con una procedura degna di un agente segreto, dove per messaggio mi da il numero civico, poi non riuscendo a trovarlo lo chiamo e mi da le indicazioni, poi sotto al portone mi dice di suonare "xxxx" e finalmente a che piano.
    
    Insomma entrato nel suo appartamento mi trovo in un open space cucina/soggiorno, mi fa sedere in cucina e mi offre da bere e per rompere il ghiaccio mi dice:"Scusa per il trambusto ma prima di far venire a casa signoli sto sempre molto attento... gia appunto faccio da filtro per la coppia, perchè è pieno di morti di figa e tanti si fingono bisex pur di avere una possibilità di scopare, e mi è gia capitato di invitare singoli che poi al momento di scopare con me non gli si alzava manco morto....e poi per seconda cosa, Trieste e piccola e alla fine ci si può conoscere tutti quindi sono molto all'attenti prima che qualcuno sappia dove abito e come mi chiamo anche di cognome...ma alla fine vedo che sei onesto e posso fidarmi....dai mettiti comodo a tuo agio"
    
    Senza farmelo dire due volte incomincio a spogliarmi e cosi fa anche Piero, lasciamo i vestiti sul divano e mi accompagna in camera da letto...la prima cosa che noto è che sul comodino c'è una moltitudine di dildo e giocattoli vari disposti come fossero dei trofei, ma l'attenzione non dura molto perchè mentro ero in piedi a guardarmi attorno, Piero si abbassa e incomincia a farmi un bel pompino e la mia ...
«1234»