1. 251 - Nell'ufficio di Alberto


    Data: 11/01/2021, Categorie: Masturbazione Autore: sardo84, Fonte: xHamster

    È giovedì e sono le 19.30 ed Alberto è ancora in ufficio. La giornata lavorativa di oggi è stata massacrante e si può capire che è stanco ma è in attesa di una cliente, l’ultima per quel giorno, per fare il punto su una causa che lui segue. Mentre ripassa gli ultimi punti importanti per la prossima udienza squilla il telefono. É Marisa, colei che si occupa del centralino, che lo avverte dell’arrivo della persona che sta attendendo.
    
    È una donna che viene accolta da Francesca fidanzata di Alberto ed anche impiegata dello stesso studio legale.
    
    Prima di fare accomodare nel suo studio lui chiude i vari programmi sul pc e poi citofona a Francesca per far accomodare la cliente nel suo ufficio.
    
    Dopo un minuto si sente bussare alla porta. Alberto sta archiviando alcune pratiche quando invita ad entrare sia la cliente che Francesca che per l’occasione fa da segretaria. Al momento dell’apertura della porta dietro di lei c'è una ragazza che era la persona che lui stava attendendo e che, una volta entrata, si avvicina alla scrivania, allunga la mano e lo saluta formalmente.
    
    Alberto apprezzi la presa decisa della mano, che indica un carattere deciso ed un'assenza di titubanza e nessun disagio nei sui confronti.
    
    Alberto le fa alcune domande inerenti la pratica legale e mentre lei parla lui la osserva e si leva dalla sedia per mettere il raccoglitore nell’armadio a fianco della ragazza che nel frattempo ha detto di chiamarsi Vania.
    
    Con il movimento fatto per avvicinarsi all’armadio, Alberto ha l’occasione di guardarle bene le gambe che in quel momento sono accavallate, fasciate da leggings in finta pelle che le dona un look che rappresenta l’equilibrio perfetto tra moda, eleganza e comfort. La pelle appare come un elemento raffinato per dare importanza ed evidenza ad un bel corpo unitamente al carattere e da un tocco di downtown che in questa occasione non guasta.
    
    Quei leggings effetto pelle sono completamente coprenti, quindi Vania li indossa come pantaloni. È evidente che ci sia nel tessuto del materiale elastico che li rende particolarmente confortevoli. Poiché sono perfetti come lunghezza e vestizione Francesca, ma anche Alberto, pensa che l’orlo tagliato fa sì che possano essere accorciati a seconda delle necessità personali anche in funzione delle scarpe indossate. Francesca già li sogna indossati con un maglione oversize oppure con camicie boyfriend per darsi un look moderno ed alla moda.
    
    Alberto torna a sedersi al suo posto dietro la scrivania e con una rapida occhiata posa lo sguardo sulle tette piene e sode di Vania e pensa che sia un seno, a parer suo, dove sarebbe un piacere sublime perdersi. A lui viene immediatamente la voglia di accarezzarlo e affondarci il viso, passare la lingua da un capezzolo all'altro fino a far scomparire una punta rosata del capezzolo nella bocca per assaggiarne la dolcezza.
    
    Lui pur essendo distratto da quell’immagine incredibile molto attraente si rende conto che non ha afferrato una sola parola ...
«1234...8»