1. Famiglia con amante (capitolo 1)


    Data: 10/01/2021, Categorie: Tradimenti Autore: macchiettadiseta, Fonte: Annunci69

    Laura e Giorgio sono una coppia come tante, sposati da 5 anni, hanno rispettivamente 33 e 34 anni, hanno un figlio di 3 anni e vivono in una piccola casa di circa 65 mq, con 2 camere, 2 bagnetti e una sala con angolo cottura. Vivono in una piccola cittadina di provincia.
    
    Giorgio è molto porcellino, ha un passato da bisex passivo che ogni tanto si riaffaccia e gli fa vivere qualche avventura clandestina, con maschi maturi e ben dotati trovati su siti di incontri. Sessualmente ha sempre qualche pallino per la testa, un giorno l’anal, un giorno i pompini, un altro farlo a pecora, insomma alla povera Laura fa sempre richieste strane, la quale però puntualmente risponde picche.
    
    Un pallino però che lo eccita da sempre è quello di vederla scopare con altri uomini. Negli anni si è convinto di essere un cuckold, naturalmente ne ha provato a parlare con Laura, prendendo la cosa alla lontana, ma sempre ricevendo il due di picche come risposta.
    
    Un giorno mentre navigava su un sito di incontri sessuali, nella sezione bull, la sua preferita, legge un annuncio di un tizio che pare si rivolgesse proprio a lui. Più o meno c’era scritto che questo bull, maturo , economicamente agiato, sposato con figli grandi, con molto tempo libero, ben dotato, di ottimo aspetto fisico, di grande cultura e che aveva la passione di sedurre, con la complicità dei mariti, giovani e belle mogli morigerate, senza grilli per la testa, diceva tra l’altro, che più la sfida era ardua più la cosa lo intrigava. Infine concludeva vantandosi di aver convinto ai piacere della promisquità un bel numero di mogli e fidanzate piuttosto bacchettone.
    
    A Giorgio non pareva vero di aver trovato un bull che amasse questo genere di situazioni, in passato lui ne aveva contattati tanti, ma alla fine tutti volevano scopare subito e senza perdere tempo. Così senza alcun indugio lo contatta e gli descrive la sua situazione il più dettagliatamente possibile.
    
    Dopo un paio di giorni, il bull gli risponde:
    
    Buongiorno Giorgio, mi ha fatto molto piacere ricevere il tuo messaggio. È molto dettagliato e si capisce che tu hai le idee piuttosto chiare su quello che vuoi. Però è mio dovere informarti che un conto è la fantasia, i desideri, i sogni, l’eccitazione del momento… un conto è la realtà.
    
    La vera cruda realtà! Ti faccio un paio di domande, pensaci almeno un giorno intero e se mi risponderai in maniera affermativa la prossima volta mandami anche delle foto a viso scoperto di tua moglie. La prima domanda è la seguente: sei veramente sicuro di voler assistere a tua moglie che scopa con un altro uomo? Seconda domanda: sei pronto a rischiare il tuo matrimonio se poi a lei non basterai più come uomo? Saluti, Antonio.
    
    Giorgio legge questa lettera e sta quasi per rispondere per dire che è consapevole di tutto, in fondo ci ha fantasticato sopra migliaia di volte, si è immaginato situazioni di ogni tipo, per cui è certo di quello che vuole, però vuole ubbidire. Sì lui vuole dimostrare al suo bull ...
«1234...»