1. Il reality


    Data: 07/01/2021, Categorie: Etero Lesbo Sesso di Gruppo Autore: Passione, Fonte: RaccontiMilu

    Finalmente stavano per partire. Dopo mesi di trattative la redazione aveva dato via libera alla realizzazione del nuovo format della rete. Un reality totalmente diverso da quelli andati in onda precedentemente sulle loro reti, un programma da cui, ai piani alti, ci si aspettava un grosso seguito.
    
    Per questo non si era badato a spese: i locali, le attrezzature i conduttori e perfino il pubblico in sala era di prima scelta.
    
    Il format era semplice e rivoluzionario: quattro coppie di concorrenti di bell’ aspetto, dichiaratamente scambiste si sarebbero dovute trasferire in una mega casa dotata di tutto per viverci per sei mesi.
    
    Il tutto condito da sfide prove ed eliminazioni classiche di ogni reality. La differenza con gli altri sarebbe stata una sola: la predominanza del fattore sesso sul resto.
    
    Con quattro coppie di scambisti infatti il risultato poteva essere solo uno: scopate ad ogni angolo della casa, ed era proprio ciò che la direzione voleva.
    
    Anche per questo erano stati scelti due conduttori di eccezione: Antonio, con i suoi dodici anni di esperienza nella conduzione e i suoi due come modello era il meglio che la rete potesse offrire e poi Sonia, avvenente ragazza di ventidue anni tutta sorrisi, tette e culo, la classica showgirl capace di attirare a se tutti gli sguardi famelici di uomini e non solo.
    
    I due avrebbero presentato i concorrenti e le sfide, e si era parlato anche della possibilità di interagire in modo più diretto con i concorrenti, magari per delle sfide speciali.
    
    Gli otto giocatori erano stati scelti dopo aver analizzato centinaia di candidature alla fine erano stati scelti quelli che si riteneva essere più adatti al pubblico televisivo: belli, muscolosi, alcuni molto intelligenti, alcuno molto stupidi e tutti affamati di sesso.
    
    Lucia e Stefano, la coppietta appena sposata e che, come da loro raccontato, si era data allo scambismo la prima notte del loro viaggio di nozze, complici i fumi dell’alcol. L’esperienza gli era talmente piaciuta che da allora le notti di sesso di coppia erano meno frequenti di quelle a tre o delle orge.
    
    Giulia e Nicolò, due trentenni conosciutisi sul set di un film porno, attrice lei, cameraman lui. Nicolò, particolarmente dotato, era stato pizzicato poco prima di girare una scena con Giulia protagonista a segarsi sul filmato girato la mattina precedente e che vedeva la ragazza alle prese con due giganti neri che la aprivano e se la rigiravano come volevano. Giulia lo beccò nel momento della venuta, sorprendendolo e beccandosi un’ eccezionale sborrata addosso. La ragazza anziché prendersela, ripulì prima se stessa e poi il cazzo di Nicolò, che da allora la seguì su ogni set.
    
    C’erano poi Deborah e Silvio, poco più grandi di Giulia e Nicolò. Dottoressa lei, geometra lui. Una vita normale tranne per lo scambismo del giovedì sera e l’orgia del sabato. Avevano anche due figli, un maschio e una femmina di ventuno e diciannove anni, che, a quanto pare, non disdegnavano la ...
«1234...7»