1. nuovo compagno di giochi


    Data: 05/01/2021, Categorie: Autoerotismo Etero Sensazioni Autore: Nina2017, Fonte: RaccontiMilu

    Arrivo a casa, mi guardo intorno e vedo un appunto su una scatola ‘tesoro &egrave arrivato il tuo pacco, ci vediamo domattina, baci amore’ sorrido felice.
    
    Mi manca mio marito quando lavora di notte, ma il regalo che mi sono fatta mi ripaga più delle sue assenze.
    
    Non riesco a resistere, lo scarto e trovo il mio nuovo compagno di giochi…un piccolo vibratore che fa proprio al caso mio.
    
    Lo metto sotto carica e mi butto sotto la doccia, pregustando già gli orgasmi che avrò.
    
    Finisco la doccia, mi guardo allo specchio e vedo già l’eccitazione che mi pervade riflessa nei miei occhi.
    
    Arrivo in camera, mi sdraio sul letto con un il cellulare e guardo il mio compagno in carica.
    
    E’ piccolo, non raggiunge i dieci centimetri, ed &egrave abbastanza sottile, ideale per chi come me non sogna grandi dimensioni ma vibrazioni potenti.
    
    Con il cellulare cerco intanto un bel video che mi prenda, molto esplicito, magari con qualche ragazza usata ma che gode tanto di qualche piccola sottomissione…nulla di troppo esagerato!
    
    Ed ecco che compare questa ragazza stupenda, che inizia a leccarne due con voglia e porcaggine.
    
    E la mia mano scende verso il mio seno, lo accarezzo sentendo i capezzoli farsi duri, ne prendo uno soppesandolo con una mano e lo sento morbido e sodo.
    
    Mi piace il mio seno, ho i capezzoli molto sensibili nonostante abbia una quarta abbondante.
    
    Intanto vedo che la ragazza del video si sta facendo leccare ovunque dai due ragazzi, lieti di ricambiare.
    
    Mi lecco un dito e lo passo sui capezzoli duri, mentre sento una scossa in mezzo alle gambe e mi sento umida.
    
    Stringo le cosce e sento già una fitta di piacere, tale &egrave la voglia di toccarmi.
    
    Resisto concentrandomi sul video, dove lei ha iniziato ad essere scopata alla pecorina, mentre succhia l’altro ragazzo.
    
    Sento i colpi decisi dell’uomo che le entra, la sta aprendo con forza, e i mugulii che fa ad ogni colpo, attutiti dalla bocca piena dell’altro uomo.
    
    Sento la mia mano scendere, arrivare alle cosce che si allargano piano per farla passare ed arrivare al centro del mio piacere.
    
    E’ liscia ed umida, con il clitoride gonfio di voglia, le labbra socchiuse in attesa.
    
    Passo un dito sulle labbra, piano, e lo ritiro avvicinandolo al viso. Lo vedo umido, l’odore di sesso che mi arriva &egrave un dolce richiamo’.me lo passo sulle labbra e mi assaggio.
    
    Mi sento porca, vogliosa, e non posso che afferrare il mio nuovo giocattolo, abbandonare quello stupido video, ed allargare le cosce in modo osceno mentre la voglia prende il sopravvento.
    
    Inizio a leccare piano il vibradore, saggiandone la durezza, e mi sento colare.
    
    Lo accendo e lo appoggio piano al clitoride gonfio e voglioso di attenzioni, e subito inizio io stessa a vibrare, trasportata in un mondo fantastico di sensazioni di piacere assoluto.
    
    Inizio a muoverlo sulle labbra, lo passo in modo deciso e inizio ad infilarmelo dentro.
    
    Sento l’orgasmo che preme sulle pareti, ma stringo i denti e lo ...
«12»