1. Elisa in spiaggia


    Data: 03/01/2021, Categorie: Etero Lesbo Autore: 1948, Fonte: RaccontiMilu

    Elisa entra in camera senza nemmeno salutarlo, lancia il sacco con il telo da mare sulla sedia e va a cercarlo sul terrazzino dove Rocco si era riparato dal sole nonostante fosse abituato a temperature e soleggiamenti ben maggiori.
    
    “Ciao! Com’è che sei stufa del sole, oggi? “ le chiede Rocco.
    
    Lei non risponde, ma si china su di lui per baciarlo con passione e non da tempo ed ecco che sale a cavallo delle sue gambe dopo aver sollevato leggermente il cortissimo gonnellino che usa per andare in spiaggia.
    
    Elisa continua a baciarlo mentre la sua mano scivola decisa sul sesso dell’uomo, eccitandolo.
    
    “Ho voglia!” gli sussurra con un tono di voce che non lascia dubbi.
    
    Nicole, Rocco ed Elisa sono in vacanza al mare. In quel momento Nicole è in spiaggia con delle amiche ed ha detto che si fermerà fino al tramonto, quindi Elisa e Rocco hanno tempo tutto il pomeriggio per loro. Nicole ignora che i due se la intendano soprattutto sessualmente così come Nicole crede che tra Elisa e Rocco ci sia un rapporto come tra padre e figlia. In realtà non è così. Inoltre Rocco sa che Nicole ed Elisa lesbicano.
    
    Comunque lui, pur temendo che la sua compagna rientri a casa, la lascia fare e si gode il suo desiderio finché non resiste più e le arrotola il reggiseno sopra le mammelle. Elisa ha i capezzoli gonfi che richiamano i baci ma lei è diventata tanto abile che è riuscita a spogliare Rocco e sta strofinando il pube contro il sesso dell’uomo maturo.
    
    Abbagliato dall’irruenza della ragazza Rocco vede in ritardo che Elisa è nuda sotto il micro gonnellino svolazzante gli impedisce di guardare giù ma sente la pelle contro la sua.
    
    Elisa si solleva leggermente e si guida il cazzo dentro, quindi scende e si penetra a fondo. Lei è eccitata e bagnata e lui non si fa pregare ad accoppiarsi con lei scivolando dentro di lei facendola sentire piena.
    
    Lei geme e si spinge giù, sempre più giù sin che non respira a fondo e si calma. Abbraccia il suo amante ed inizia a muoversi su di lui, senza salire e scendere ma semplicemente ruotando il bacino. Il suo ventre lo risucchia dentro e lui la sente stringersi e dilatarsi con una regolarità che non lascia speranze se non quella di venire.
    
    “Che ti prende, oggi? “ le chiede.
    
    “Scopami!” è la sua risposta.
    
    Rocco le fa notare che è eccitata, troppo eccitata. Ma lei insiste quasi mugolando “Scopami. Sì, scopami come una troietta!”
    
    Rocco spinge in alto il bacino e lei rantola soddisfatta.
    
    Lui si trova in una scomoda posizione perché è alla vista di chi potrebbe sollevare lo sguardo e vederli accoppiati creando uno scandalo per la loro differenza di età e per il fatto che si sta realizzando un incesto.
    
    “Andiamo sul letto?” le domanda “NO!” gli risponde.
    
    A Rocco non resta che afferrarle i glutei con forza e seguirla nella scopata. In quella posizione lui resta passivo e non può fare molto mentre lei si impala.
    
    Le stringe le natiche e lei geme ancora più forte.
    
    Gli occhi pieni di voglia hanno un ...
«1234...7»