1. Gran finale.


    Data: 21/11/2020, Categorie: Tradimenti Autore: Una amica molto vacca, Fonte: EroticiRacconti

    ... cambiata ora, sono un madre e moglie” oppure avrebbe interrotto la comunicazione.
    
    Luca invece come risposta ricevette un sms con scritto “ allora hai conosciuto la mia bocca porco! E io ho assaggiato la tua sborra?”
    
    Come primo sms! Era chiaro che la zoccola era solo nascosta e ora era tornata!
    
    Fu Marta a proporre a Luca di fare sesso al telefono tutte le sere. Lei in vasca con il marito a pochi passi e si masturbava.
    
    Luca ama il turpiloquio ma lei lo batte. La zoccola confida che vorrebbe prendere cazzi in gruppo, cosa che non ha mai fatto, di bere sborra a litri e provare cosa significa avere due cazzi in figa in contemporanea.
    
    Luca chiede del suo passato e scopre che era ancora più puttana di quello che si dicesse. Scopre che ha scopato con mezzo mondo e in ogni circostanza possibile. Lei stessa ammette che di tanto in tanto le viene in mente qualche episodio porco.
    
    Questo va avanti per qualche giorno. Per la precisione solo due giorni.
    
    Al terzo giorno la puttana si fa furba.
    
    Dice al marito che per quello che la riguarda il matrimonio è finito. Questo si rende conto che deve allentare le redini e le lascia un poco di libertà in più. La puttana pensa che può sempre tornare indietro, intanto si gode la maggiore libertà.
    
    Dopo meno di una settimana Luca organizza un incontro in una città intermedia. La vacca disse la marito che aveva bisogno di stare da sola. Lui non è felice ma deve fare buon viso a cattiva sorte.
    
    Dopo dieci minuti che Luca e Marta scopano come porci nell’appartamento che Luca ha reperito. Luca si rende conto che lei è ancora più depravata e porca di quanto fosse da ragazza. Infatti la zoccola dice:
    
    -Infilami tutta la mano in figa… scopami come una battona da strada…scopami e poi dissetami di sborra…- e altro ancora.
    
    Lui sborra in bocca e scopano senza profilattico.
    
    Nel frattempo il marito invia sms alla troia chiedendo come stesse andando la gita che la zoccola gli disse di voler fare da sola per distrarsi.
    
    A vantaggio della puttana nella stessa città in cui era con Luca abitava un suo ex. Uno dei tantissimi.
    
    A Luca intrigava vedere fino dove potesse arrivare una puttana simile e la invitò a contattarlo.
    
    Lei lo fece e disse che la sera stessa avrebbero bevuto un caffè in un bar.
    
    Luca propose di accoglierlo in casa, per cautela lui sarebbe stato nella cameretta
    
    -Ma figurati-disse la troia- sono secoli che non ci vediamo. Parleremo e basta.-
    
    Quando il suo amico arriva Luca sente i tipici rumori di persone che si ritrovano da anni.
    
    Dieci minuti dopo sente invece come viene sbattuta alla pecorina nella camera a fianco.
    
    Il porco verrà tre volte e se ne andrà nel cuore ella notte.
    
    Appena lui esce Mara va da Luca dicendo che vorrebbe scopare ancora. Luca chiede dettagli e lei conferma tutto, dal cazzo che non le stava nemmeno in bocca da quanto fosse grosso al sapore della sborra del suo ex.
    
    Il giorno dopo tornò dal maritino.
    
    I giorni successivi Marta ebbe il timore ...
«1234...21»