1. 004 – La serata in discoteca


    Data: 20/11/2020, Categorie: Cuckold Etero Sesso di Gruppo Autore: ombrachecammina, Fonte: RaccontiMilu

    In camera, trovarono sul letto, una fantastica composizione, creata con gli asciugamani puliti. Due cigni, rivolti con i becchi vicini sembravano baciarsi come due innamorati e attorno, fatto con dei petali di fiori rossi un grande cuore. Era un vero artista, l’addetto alle pulizie ed al riordino della loro camera. A malincuore, per poter utilizzare gli asciugamani, dovettero disfare la romantica opera, dell’ artista in erba. Si spogliarono velocemente e si infilarono insieme sotto la doccia, con una grossa spugna naturale, aiutandosi a vicenda, si lavarono accuratamente, per eliminare, la sabbia, i residui salmastri dell’acqua di mare e tutte le tracce, di eventuali liquidi appiccicosi, specie sul corpo di Laura.
    
    Certo che se andiamo avanti di questo passo, disse Alex , fra qualche giorno, ci saremmo fatti conoscere dall’intero villaggio. Rise Laura, e si, rispose lei, hai ragione Ale , pensa a quanti bei cazzi e belle fighe ci sono in questo hotel, sai che magnifica orgia si potrebbe fare? Incredibile ! Ormai, sei veramente una inguaribile porcella , rispose a sua volta il ragazzo. Risero entrambi di gusto e sotto il getto dell’acqua tiepida ,si baciarono a lungo, sempre più innamorati e felici. Poi uscirono dalla cabina e si asciugarono, con gli accappatoi puliti e profumati. Si riposarono un ora, prima di vestirsi per andare a cena. Mentre Alex stava ancora disteso sul letto, Laura iniziò a prepararsi, nuda di fronte allo specchio, si truccò in modo leggero, una goccia di Chanel numero cinque, un perizoma modello ‘ c’è ma non si vede’ ,color carne, un paio di scarpe con il tacco dodici, a sfondo bianco e inserti in pelle trasversali color pesca e infine, un vestitino sempre color pesca, andò a coprire parzialmente, molto parzialmente il flessuoso corpo della ragazza. Era infatti un vestito che gli cadeva morbido, con una scollatura quadra davanti e dietro con dei finti bottoni davanti fino a vita, una cinturina dello stesso colore, faceva da divisorio con la parte sotto, che scendeva giù, fino a metà coscia, aprendosi a campana con tante piegoline. Lei sfilò davanti al suo uomo e fece un paio di giravolte facendo svolazzare la gonnellina del vestito, scoprendo il sedere praticamente nudo. La mia porcellina è di nuovo pronta per prendere cazzi a volontà, pensò Alex..
    
    Lui si sollevò a fatica dal letto iniziando ad infilarsi i ‘fantasmini’ ai piedi, seguiti dallo slip bianco firmato Armani . Si sistemò bene ‘il pacco’ prese una polo ‘Lacoste’ blu scura, la infilò, indossò un paio di pantaloni tipo jeans, aderenti, di colore bianco. I sandali in pelle marrone, completarono la vestizione. Wowwww quanto sei bonoo ! Esclamò Laura, In quanto a bontà amore, tu non sei seconda a nessuna, mi viene una voglia di sollevarti la gonnellina e prenderti adesso qui appoggiata al muro. No dai tesoro poi mi sgualcisci il vestito eh ! E lui’.lasciamo perdere scendiamo dai che se ci ripenso ”. L’aria calda del giorno si era lievemente affievolita, un ...
«1234...»