1. L'UNICA VOLTA CON LA MIA EX SUOCERA


    Data: 16/10/2020, Categorie: Prime Esperienze Masturbazione Tabù Autore: obelisco69, Fonte: xHamster

    INTRODUZIONE:
    
    Sono Italiano, di madre americana, sono del '69, 1,84 x 85 kg, atletico, molto dotato come vedete da foto, in lunghezza e larghezza, e completamente circonciso (nato a Detroit, Michigan).
    
    Nella vita ho sempre fatto lavori e attività che mi mettevano al centro dell'attenzione, specialmente femminile, come il bagnino, l'istruttore di sci e di sub, il gestore di un karaoke, e via dicendo.
    
    Ho avuto quasi 1000 donne nella vita, tra storie serie e donne per 1 sera; e di alcune racconterò la storia, sperando vi piaccia.
    
    Graditi commenti, sono tutte storie vere.
    
    *****************************************************
    
    Questa storia risale a più di 10 anni fa, quando ero ancora sposato.
    
    Poi l'amore è finito e mi sono separato in grande pace e tranquillità con mia moglie, di cui sono rimasto molto amico.
    
    Mia moglie aveva 9 anni meno di me, e la madre l'aveva avuta molto giovane, quando lei ne aveva 19. Perciò con la madre non mi passavo molti anni, 10 per essere esatti.
    
    Con la madre ho sempre avuto un buon rapporto, fatto anche di confidenze; ma mi oltre il limite.
    
    La madre era del sud Italia, di un paese in provincia di Lecce; Parabita.
    
    Si era trasferita a Roma a 18 anni insieme al fratello per trovare lavoro e aveva conosciuto uno del suo paese, amico del fratello, che stava già qui a Roma da anni e aveva trovato lavoro come giardiniere.
    
    In poco tempo si erano fidanzati e lei, rimasta incinta, si era sposata.
    
    Mi aveva sempre fatto capire, ma non esplicitamente, che il marito era stato il primo e unico uomo della sua vita e me lo diceva riferendosi alla figlia, visto che io per la figlia ero stato il primo "vero" uomo; colui che l'aveva avuta per primo.
    
    Coi fidanzatini solo bacetti.
    
    Mia moglie aveva 18 anni quando la conobbi. 20 quando la sposai.
    
    Il fatto di cui vi parlo, avvenne circa 10 anni dopo il matrimonio.
    
    La mia ex suocera non gradiva mai fare sesso col marito, lo sapevo perchè scherzando loro due ne parlavano sempre, davanti a noi, senza tabù.
    
    Lui non era mai riuscito a faglielo piacere, sempre egoista, sbrigativo, la penetrava, veniva in 2-3 botte, e dormiva.
    
    Un bravo uomo, una brava persona, ma completamente inesperto in fatto di sesso, come di altre cose della vita.
    
    Lei però gli voleva bene e gli era sempre stata vicino, sacrificando la propria femminilità.
    
    All'epoca aveva circa 49-50 anni e non era una ficona, ma a volte il gusto del proibito fa venire voglia di fare, col cervello, cose che non si penserebbe mai.
    
    Inoltre la confidenza totale instaurata tra noi, faceva si che per il caldo lei l'estate girasse spesso solo in vestaglia, o in sottana; e senza curarsi, muovendosi per casa, di non far vedere le mutande (castigatissime), o il reggiseno.
    
    Più di una volta io anche girando per casa per brevi tratti (dalla camera degli ospiti al bagno), l'avevo fatto in mutande; e usando quelle elasticizzate a culotte, disegnavano spesso benissimo il mio arnese, non usuale ...
«1234»