1. L’intreccio – Capitolo 24 – La trasgressione di Aurora e Sofia


    Data: 16/10/2020, Categorie: Etero Sesso di Gruppo Tradimenti Autore: Maturo61, Fonte: RaccontiMilu

    Luana si alzò dal dondolo e raggiunse gli altri non appena io uscì da quella casa. Aveva uno sorriso smorzato di circostanza non poteva far vedere il suo dolore dentro. Si era giocata le sue carte e non le aveva giocate bene. Si era ritrovata con un pugno di mosche in mano. Non riusciva a comprendere la mia posizione, il mio pensiero, la mia visione. Si avvicinò Aurora a lei, le accarezzò il viso e le disse: “Piangi, piangi se devi. Ma reagisci, non rimanere così”. Si avvicinò anche Sofia “ragazze! Venite con me in cucina” intervenne. Lasciarono Andrea e Gabriele in salotto, tanto i due sarebbero stati poi relazionati dalle rispettive compagne.
    
    Appena giunte in cucina Luana scoppiò a piangere con un pianto liberatorio: “Mi ha uccisa, mi ha uccisa” disse singhiozzando. “No Luana, non ti ha uccisa lui” intervenne Sofia “ti stai uccidendo da sola, ti stai suicidando. Nel momento stesso che ti senti vincolata da Corrado, tuo marito, con tutto quello che ne consegue: agi, lusso, ricatti, giochi erotici e tutto quello che lui rappresenta per te e tu lo assecondi anche per soddisfare le tue voglie… Non è Filippo che uccide Luana, ma è Luana che uccide Luana. Filippo è una persona buona e sensibile ma è anche una persona intransigente. Non ammette, giustamente, che qualcuno prenda delle decisioni per lui. Andrebbe contro la sua natura se accettasse di diventare uno strumento di gioco per te alle dipendenze di Corrado. Filippo è semplice è una persona che vuole una vita serena. Accetta suo malgrado di frequentare donne con migliaia di problemi ma non ci si lega. Lui in realtà non vuole questo lui vuole una donna con cui condividere un pezzo di vita, che lo capisca, che lo comprenda come farebbe lui con una possibile lei. Finché tu Luana non riuscirai a capirlo rimarrete in questa situazione di limbo. Non sarete entrambi né carne né pesce. Tu avresti voluto questa sera avere un rapporto con lui, ne sono certa, avresti voluto uscire con lui immaginando che ti portasse magari a casa sua e fare l’amore. Ma è uscito da solo da quella porta il che significa che tu non sei ancora pronta a fare quello che Andrea e Gabriele hanno avuto il coraggio di affrontare assumendosene i rischi del caso. Mi spiace dirlo, Luana e sai che ti voglio un mondo di bene, ma lo stai perdendo. Se là fuori conoscesse una donna che lo corrispondesse in quello che vuole tu lo perderai e lo perderai definitivamente. Quindi o prendi il coraggio a due mani, affronti Corrado e lo mandi a fare in culo con tutto quello che ne consegue e ti vai a prendere Filippo, oppure mia cara accetti di vivere, e scusa la franchezza, la tua vita piatta con una persona viscida come è tuo marito. Si tratta solo di scegliere.”
    
    Fu l’ennesimo pugno nello stomaco per Luana, questa volta non ero stato io a darglielo ma una delle sue due migliori amiche. Aurora non disse una parola ma annuiva con il capo alle parole forti di Sofia. Luana si asciugò le lacrime andò verso Sofia e le disse semplicemente: ...
«1234»