1. Il matrimonio di Angelica 3


    Data: 15/10/2020, Categorie: Trans Autore: nullus, Fonte: EroticiRacconti

    Ciò detto Caroline comincia ad armeggiare con un intruglio , che immagino essere ceretta ,ed inizia a cospargermelo su una gamba , vi appoggia sopra una striscia adesiva e dopo poco.. strapp !. L'eccitazione sparisce ,sostituita da un dolore lacerante . La manovra si ripeta più e più volte,su tutto il mio corpo , nessuna parte esclusa . Dopo circa quaranta minuti di sofferenza ,unica vestigia del mio pelame è un rasato triangolino sul pube, il cui vertice punta al mio depresso clitoride .Sono tutta arrossata . Caroline contolla accuratamente , facendomi rigirare più volte ." Bien - commenta- ora che sei pulita fuori puliamoti dentro ". Così dicendo la vedo armeggiare con un tubo ed un sacchetto , che riconosco essere gli strumenti per un clistere ; la vedo ungere l'estremità della cannula con una pomata ed attaccare il sacchetto ad una testiera del letto . "Su voltati, culetto in aria ed apri bene le gambe!", mi fa perentoria . Ubbidisco e sento la sua mano guantata in lattice cospargermi l'ano con un qualche unguento , Un dito mi penetra e compie movimenti circolari , provocandomi un irrefrenabile mugolio di piacere ed una conseguente risatina di Caroline che commenta " ti piace , eh, troietta , vedrai , riceverai ben altro qui oggi ! Dobbiamo prepararti al meglio possibile !"Alle parole seguono i fatti , nella forma della subitanea intrusione della cannula nelle mie viscere . Subito dopo vengo invasa da un liquido tiepido ,che sento sempre più ingrossare il mio ventre , provocandomi sudori freddi e guaiti di dolore .Dopo un tempo che mi pare interminabile,Caroline mi dice: " bien il primo litro è andato , ora conta fino a cento e poi vai a scaricarti" . Dopo cento interminabili secondi barcollo verso l'adiacente bagno e mi libero .L'intera operazione viene ripetuta tre volte . Stremata vengo immersa , quasi di peso , in una vasca piena di schiuma profumata , che la mia splendida mentore mi spiega essere un mix di essenze emolienti e rilassanti .
    
    Dopo un ventina di minuti di immersione , asciugatami , torno al lettino ,dove Caroline mi applica dello smalto sia alle unghie dei piedi che delle mani "di un bel rosso puttana, che ti si addice molto " dice .
    
    Mentre lo smalto asciuga , la splendida trans decide di dedicarsi al mio viso , che nelle sue mani diventa quasi come un quadro, un quadro di lussuria .
    
    Mi applica un correttore per le occhiaie e poi un fondotinta , con altre polverine , che attenuano e correggono i miei tratti da maschili a femminei .
    
    Quando Caroline si ritiene soddisfatta , passa a truccarmi gli occhi . Applica alle palpebre una tinta verde mare per esaltare il colore dei miei occhi verdi chiari , sottolineando con una matita il limite delle ciglia . Similmente anche le sopracciglia sono disegnate, grazie alla sua opera, più lunghe ed arcuate .Poi mi vengono applicate alle ciglia delle ciglia finte ed il tutto pesantemente mascarato .
    
    Quindi si passa alle labbra ,che vengono ridisegnate, allargandole, con una ...
«12»