1. Conversione a bsx


    Data: 14/10/2020, Categorie: Prime Esperienze Autore: curioso_60, Fonte: Annunci69

    Da sempre etero, mai mi sarei aspettato che...
    
    Il solito bello, bello della classe, bello della comitiva, bello del'ufficio, insomma il bello classico a cui non sono mai mancate le donne e che non a mai detto di no alle donne.
    
    Dopo una vita da "sciupafemmine", l'estate scorsa, all'età di 60 anni, facendo una passeggiata sul lungomare romano sono incappato in un cartello che indicava un campo naturista.
    
    Curioso per natura ho pensato di provare questa esperienza.
    
    Parcheggio la macchina e mi avvio verso la spiaggia. Un altro cartello che avvisava che si stava entrando in un'area riservata al naturismo.
    
    Devo dire che mi sentivo emozionato ed eccitato, non sapevo come avrei reagito alla visione di tutte quelle nudità, e soprattutto se sarei stato in grado di mantenere una situazione di "calma" del mio amichetto, visto che non sono consentite condizioni di erezioni nel campo. Ho pensato che se mi fosse successo mi sarei messo a pancia in giù, quindi mi avviai tranquillo.
    
    Superata una duna di sabbia mi apparve la fatidica spiaggia, non molta gente ma già da lontano si potevano vedere coppie, singoli, singole, anche famiglie con bambini indaffarati nelle solite pratiche da spiaggia, l'unica differenza è che erano, ovviamente tutti nudi.
    
    Ero molto eccittato e affamato di vedere tutto, ma dovevo fare l'indifferente, come se nulla fosse e come se già ero un naturista navigato, passavo davanti a fighe completamente aperte come se nulla fossi, sfioravo quasi qualche cazzone che passeggiava, come se nulla fosse e così via.
    
    Mi sentivo tutto un rimescolamento dentro e la cosa arrivava anche li e sentii che qualche cosa si muoveva: non potevo spogliarmi in quelle condizioni. Decisi di prendermi un caffè al piccolo bar dello stabilimento in attesa che si calmasse la mia condizione e che facessi l'occhio a quella nuova ed eccitante situazione.
    
    Mi sedetti ad un tavolino per gustarmi il caffè, ma soprattutto la spiaggia.
    
    Mi meravigliai già da subito, che la cosa che inspiegablmente attirava i miei sguardi, più che le donne, erano gli uomini. Forse perchè di donne ne ho viste tante nella vita e di uomini nudi no. Anzi mi interrogai in quel momente e mi resi conto che non avevo mai visto un altro cazzo dal vivo.
    
    Non sono uno sportivo, quindi non ho mai frequentato spogliatoi e non ho avuto mai occasione di fare docce o spogliarmi con uomini, quindi non ne avevo mai visto uno nudo.
    
    Di foto e filmini ne ho visti molti ma così dal vivo mai.
    
    Ce ne erano di tutte le misure, forme, giovani, anziani, vecchi, pelosi, depilati, mi sembrava un'illustrazione della Divina Commedia che vedevo da ragazzo a scuola.
    
    Comunque decisi che era giunto il momento di unirmi a quella comunità, scesi in spiaggia, mi avviai verso un giovane che avevo visto già dal bar mi fermai li vicino e cominciai a prepararmi per la giornata che si annunciava molto interessante.
    
    Mentre prendevo le mie cose dallo zaino, mi resi conto che avevo scelto ...
«123»