1. Il vecchio amico di Giulia


    Data: 11/10/2020, Categorie: Maturo Autore: YoungLaura, Fonte: xHamster

    Giulia aveva appena lasciato la casa di Roberto e si sentiva finalmente libera. Dopo tre anni di una bella storia, aveva bisogno di respirare. Infondo a 22 anni si ha l’esigenza di fare nuove scoperte, di divertirsi e conoscere persone. Roberto con lei era sempre stato gentile, dolce, un amante rispettoso ma poco esperto, poco attento alle voglie di una ragazza bella e in fiore come Giulia, che sbocciava rigogliosa al sole della tarda primavera.
    
    La prima cosa che la giovane fece appena arrivata a casa fu mandare un sms a Mario. “Sono libera”.
    
    Mario era un gentile signore di 65 anni che abitava nello stesso quartiere di Giulia. Single da ormai dodici anni dopo una lunga convivenza finita male, aveva visto la piccola Giulia crescere, farsi donna e diventare ogni giorno più bella.
    
    Ogni giorno la incontrava per strada, dal panettiere, al supermercato e non mancava mai di farle scorrere un’occhiata più che apprezzativa su quel corpo stupendo, coperto da corti vestiti, o mini gonne o jeans aderenti.
    
    Non che ci provasse sperando in una sua risposta, era più che altro l’istinto di un uomo non più giovane che ormai si sentiva sulla via del tramonto, deluso dalle donne e dalla vita e che si beava alla vista di una splendida fanciulla.
    
    Un giorno però la situazione cambiò. Era piena estate e Mario scese al mare per fare un bagno, quando intravide Giulia sulla spiaggia in compagnia del fidanzato. Vederla in costume certo era un’altra cosa. Alta, snella, la pelle abbronzata, il seno pieno e sodo che riempiva il reggiseno, il ventre piatto, il sedere tondo, i capelli neri bagnati che si appiccicavano a quella bellissima schiena e gli occhi verdi come smeraldi, ridenti e luminosi. Una vista da togliere il fiato. Mario la adorava con gli occhi, senza tralasciare un cm di quel corpo meraviglioso. Era come pietrificato.
    
    Giulia, che stava ridendo con Roberto, si sentì all’improvviso gli occhi di qualcuno addosso. Spostò un po’ la testa e vide Mario che la guardava. Fu una sensazione strana. Conosceva quell'uomo da tempo, era sempre stato gentile con lei, ma in quello sguardo lei notò qualcosa di diverso, qualcosa che le accese un brivdo lungo la schiena. Quell'uomo la stava desiderando, la stava facendo sentire bella come mai prima.
    
    Mario vide che Giulia lo aveva notato e cercò di svegliarsi da quello stato di incanto in cui era caduto. Facendo finta di nulla le sorrise e la salutò con la mano. Giulia rispose distogliendo lo sguardo.
    
    Ma da quel giorno le cose tra loro cambiarono.
    
    Spesso Mario scendeva alla spiaggia per vedere Giulia e si era fatto un po' più intraprendente. Se gli capitava di incontrarla tra le cabine le lanciava uno sguardo malizioso, o un sorriso di intesa o le diceva qualche frase lusinghiera.
    
    Ogni giorno che passava, il loro rapporto si intensificava. Si ritrovavano a chiaccherare e lei aveva finito per confidargli le sue perplessità riguardo alla sua storia con Roberto.
    
    Mario non faceva che ripeterle che avrebbe ...
«1234...8»