1. Quello che non ti aspetti


    Data: 10/10/2020, Categorie: Cuckold Dominazione / BDSM Autore: mr_Wilson, Fonte: RaccontiMilu

    Ester ed Alfredo sono una coppia sposata con due figli. Sono ancora molto giovani, lui ha 45 anni e lei 38.
    
    Entrambi professionisti, si conoscono fin da ragazzini, Ester ha regalato la sua verginità ad Alfredo quando aveva appena sedici anni e Alfredo non aveva avuto altre fidanzate serie prima di lei quindi sono una coppia molto affiatata, che ha vive insieme da oltre venti anni e fatta eccezione per un periodo di circa tre anni, quando Ester andò negli USA per un master in economia, appena laureata, i due ragazzi hanno condiviso tutte le esperienza adolescenziali.
    
    Quando Ester tornò dagli USA, all’età di 26 anni, aveva già un impiego promettente per fare carriera e Alfredo nel frattempo si era laureato in ingegneria e già lavorava per una multinazionale e quindi decisero di non attendere oltre per sposarsi mettendo al mondo subito due figli, oggi rispettivamente di 12 e 10 anni quindi già abbastanza grandi e autosufficienti……
    
    A questo punto della loro vita, le motivazioni e gli entusiasmi si andavano diradando per cui Alfredo propose a Ester di movimentare la loro vita sessuale, provando ad andare in un priv&egrave per coppie scambiate. Tra le tante motivazioni che avevano portato Alfredo a quella decisione, c’era anche una vecchia fantasia, mai sopita, che finalmente aveva avuto il coraggio di confessare alla moglie e che consisteva nel vedere la sua Ester scopare con altri maschi…..
    
    Ester in principio non era molto convinta di questa idea di Alfredo pur riconoscendo che qualcosa nella loro intesa sessuale si era usurata ma non sapeva bene cosa. Voleva realizzare la fantasia desiderata dal marito ma non pensava che questa si potesse realizzare andando in un posto frequentato da ninfomani o prostitute e porci bavosi. Lo scenario che immaginava adatto anche alle sue fantasie era molto diverso. Infatti la prima esperienza fu fallimentare e la coppia si ritrovò in una sorta di casa d’appuntamento clandestina dove oltre a prostitute di infimo ordine, girava anche tanta droga e gli uomini erano dei pessimi elementi e avanzi di galera.
    
    Alfredo rimase molto deluso da quel fallimento e stava per rinunciare all’idea di realizzare la sua fantasia. Ester invece fu colta da un certo impeto di puntiglio e decise di prendere lei il comando dell’organizzazione dei lor giochi erotici.
    
    In primo luogo si fece dare dal marito carta bianca nella ricerca della soluzione giusta. Gli promise che si sarebbe fatta scopare da altri maschi sotto i suoi occhi ma chi, come, dove e quando lo avrebbe deciso insindacabilmente lei senza il parere o l’approvazione del marito. Inoltre pretese in cambio anche la realizzazione di una sua specifica fantasia erotica che lo vedeva protagonista ma che non gli avrebbe mai rivelato in anteprima, giocando molto sull’effetto sorpresa. Lui avrebbe dovuto solo accettare le decisioni che la moglie prendeva e esserle complice, pena la fine totale di qualsiasi gioco erotico.
    
    Dopo diversi mesi di ricerca, durante i quali ...
«123»