1. DIFFICOLTA' FINANZIARIE


    Data: 21/09/2020, Categorie: Feticismo Tabù Hardcore, Autore: moniastefania, Fonte: xHamster

    Diciamo che non stavo attraversando un gran periodo, sono stato licenziato da qualche mese e ho una bambina di pochi anni, ho cercato lavoro ma niente, assumono solo under 35, e allora mi sono dato alle faccende domestiche per aiutare cecilia, mia moglie che lavora tutto il giorno.
    
    Inevitabilmente il rapporto, già messo a dura prova dalle difficoltà che porta una nascita, ha continuato a deteriorarsi.
    
    A lei non va mai bene quello che faccio a casa e come lo faccio, per non parlare del sesso: e chi lo vede? Torna a casa distrutta, e si dedica alle cose che secondo lei ho fatto male e al bimbo, mai un attenzione, mai più un intimo curato, a volte non riesce neanche a depilarsi,ultimamente poi neanche parliamo quasi più.
    
    Ecco che mi rivolsi per soddisfare i miei istinti alla pornografia on line: video, foto,web chat e tanta masturbazione, fino a che un giorno non mi apparse un link che diceva: TRASFORMA LA TUA MOGLIE SESSUALMENTE SVOGLIATA IN UNA BOMBA SEXY, E' GRATIS!
    
    Incuriosito aprì il link, trattamento riservato, tutto incluso, se non sei soddisfatto ti diamo mille euro e tra i mi piace notai un compaesano, così decisi di contattarlo chiedendogli se aveva provato realmente o se fosse unfake.
    
    Mi rispose dopo giorni, avvisandomi che non era una buona idea, disse che aveva provato con la moglie bigotta tutta casa e chiesa e che tornò ninfomane e che ora si erano lasciati.
    
    Non ci credevo,era tutto inverosimile, chiesi come mai gratis?
    
    Mi disse che vengono da casa con il tuo assenso la prelevano mentre dorme e la usano a loro piacimento fino a quando non diventa dipendente dal sesso, pare siano russi, hanno locali di strip e case di appuntamento sparse in tutta europa e se lo ripagano così.
    
    Non ci credevo, pensai è troppo strano per essere vero; ma dopo l'ennesimo litigio su una camicia che le avevo stirato male con offese pesanti sulla mia incapacità di fare qualsiasi cosa decisi di mandare la mail al sito ...
    
    Risposero dopo due giorni che sarebbero venuti di notte a prelevarla appuntamento sabato 3 marzo ore 1; lei dormiva già da un pò, io non riuscivo per via dei rimorsi e dei pensieri.
    
    Si fermò un furgoncino nero con i vetri oscurati dai quali uscirono 4 uomini possenti,biondi, evidentemente dell est europa; avevo lasciato la porta socchiusa pochi minuti prima, salirono le scale, uno fece un cenno di saluto con il capo a me nel corridoio, presero del cloroformio su un bavaglio e la portarono via.
    
    Appena andarono via pensai DIO MIO cosa ho fatto.
    
    I giorni a seguire furono molto difficili, non avevo nessuna notizia, dissi a tutti che lei era fuori per lavoro e che sarebbe stata via un mesetto circa ad avviare un negozio della catena per cui lavorava al nord italia.
    
    Dopo 3 settimane mi arrivò una mail che mi preannunciava da li a poco il ritorno di mia moglie il venerdi successivo con tanto di ringraziamento per averli scelti e attendavano mail con recensione da parte mia; andai a prendere il bimbo dai ...
«123»