1. prima dell’inizio dell’università


    Data: 16/09/2020, Categorie: Sesso di Gruppo Gay / Bisex Lesbo Autore: mipiacenero90, Fonte: RaccontiMilu

    ... fantastico, gioco con i suoi testicoli, li succhio, li mordo, li lecco e poi la cappella enorme.. improvvisamente escono dalla stanza marco e elena che ci prendono per mano e ci trascinano nel letto.. stiven bacia marco, io bacio elena e ci tochiamo la fighetta pelosa. elena fa sedere i due ragazzi nel letto e noi ci impaliamo su di loro mentre si baciano e ci toccano.. poi stiven mi gira e me lo mette dentro facendomi avere un orgasmo micidiale..spruzzo i miei umori come impazzita e subito elena e marco li raccolgono con la lingue. subito dopo io e stiven facciamo lo stesso con Elena.
    
    è finalmente giunto il momento di dare a stiven e a marco cio che avevo promesso. entrambi, uno alla volta mettono il loro uccello tra le mie tettone e li sego cosi, leccando e mangiando le loro cappelle pulsanti mentre mi godono in boca e io bevo tutto fino all’ultima goccia.
    
    elena viene poi a cercare un mio bacio e stremati prendiamo sonno tutti assieme nudi toccandoci.
    
    ed eccoci qui, dopo il mio ultimo racconto sulla mia vita universitaria fuori dalla mia città.. questa volta voglio raccontarvi di quanto sia stato tutto migliore dopo quella serata tra amici.
    
    si perchè dopo aver preso sonno abbracciati mentre eravamo tutti e 4 alla scoperta dei nostri corpi, la mattina ci siamo svegliati completamente sudati..ricordando la serata siamo scoppiati a ridere, e nudi ci siamo abbracciati e baciati. in seguito la nostra giornata è proseguita come al solito, ma ora ogni momento era buono per….. bastava un minimo contatto per scatenare l’inferno! un giorno mi trovai a dover passare nella porta del salotto e facendolo sfiorai l’enorme pacco di Stiven.. lui gira costantemente per casa in boxer bianchi, e vi assicuro cje l’effetto è dei migliori!!
    
    insomma, quello sfregamento accese in me un qualcosa di irrefrenabile! lui se ne accorse e mi prese x i fianchi, mi fece sentire bene il suo arnese nel taglio del culo e si intrufolò con una mano nel davanti del mio perizoma, mentre con l’altra cercava il mio grosso seno.
    
    io cominciai a godere:
    
    io: ahhhh sei terribile, non riesco a resisterti
    
    S.: no sono io che non resisto.. le tue tette son fantastiche, la tua passeraaaa, swnti che lago!
    
    io: andiamo in divano daiiiii voglio venire!
    
    e cosi successe.. siamo finiti in divano finche mi infilava prima 2 poi 3 dita dentro e mi faceva godere ma mi teneva nelle spine perchè sapeva bene che io volevo il suo uccellone!
    
    decisi cosi di prendermelo.. gli tolsi i boxer, mi girai e cominciai una 69 facendom leccare la figa e facendo a lui in mega pompino, non facile viste le dimensioni del suo arnese!
    
    quando sentii che stava per venire mi fermai e massaggiandolo lentamente mi impalai su di lui! fu una delle sensazioni piu belle, scivolai sopra di lui come se non ci fosse niente dentro di me e subito cominciò a pomparmim fino a che con qualche colpo non venni in un mare di sborra che poi lui leccò!
    
    stiven però non era ancora venuto, cosi mi chiese le mie ...