1. Mia cugina


    Data: 15/09/2020, Categorie: Etero Autore: elisir1, Fonte: Annunci69

    ... data l'età qualche fantasia su di lei me l'ero fatta e mi ero anche masturbato più di una volta immaginando situazioni che ci vedevano insieme ma non era mai successo nulla tra di noi se non la più classica delle situazioni che pare coinvolga i cugini e cioè il gioco del dottore da bambini quando si inizia ad avere la curiosità verso il corpo dell'altro sesso ma si trattava giusto di un gioco molto eccitante per due bimbi ma assolutamente innocente.
    
    Una volta pronti dico a Ilaria di improvvisare delle pose mentre io inizio a scattare. Tutto si svolge senza intoppi e con disinvoltura fino a che con fare che voleva risultare disinvolto ma che in realtà tradiva un malcelato imbarazzo abbassa una spallina scoprendo un seno.
    
    In quel gesto mi pare di interpretare il desiderio suo di osare ma nello stesso tempo il timore nel farlo così le chiedo se vuole fare qualche s**tto un po' sexy. Lei acconsente così le suggerisco di togliere il costume e di tenere giacca e boxer.
    
    Lei questa volta non cerca riparo nei cespugli ma semplicemente mi volta le spalle e senza togliersi la giacca si sfila boxer e costume e dopo aver indossato di nuovo i boxer si gira di nuovo verso di me.
    
    Riprendo a s**ttare , la faccio chinare leggermente in avanti con le mani nelle tasche a chiudere la giacca tra le cosce in modo che si apra più su a mostrare gran parte del seno ma nascondendo i capezzoli.
    
    Poi le faccio qualche foto in movimento mentre allarga le gambe e apre le braccia verso l'alto mostrando i seni ed il suo ventre piatto , voltata di spalle con le mano in tasca la schiena leggermente inarcata e le natiche in bella evidenza a modellare i boxer. Le suggerisco di chinarsi e di infilare le dita nell'apertura dei boxer mentre manda un bacio all'obbiettivo , la faccio voltare di nuovo e la invito ad abbassare la giacca a scoprire le spalle con le mani appoggiate sui fianchi. Dopo una mezz'ora o poco più di inquadrature e s**tti di lei in svariate posizioni decidiamo di fare una pausa per uno spuntino. Stendiamo una coperta sull'erba della radura che confina con la spiaggia e ci accomodiamo sopra di essa.
    
    Avevamo portato della frutta che iniziamo a gustare mentre commentiamo il lavoro svolto.
    
    Lei si dice eccitata specialmente per gli ultimi scatti , non aveva mai azzardato tanto. Io le dico che l'ho trovata splendida e molto sexy. Lei abbassa lo sguardo per un istante , siamo una accanto all'altro , i nostri sguardi si incontrano , io le sussurro.........”sei splendida”........ lei accenna una leggera smorfia come per schernirsi ma si fa subito seria e i nostri occhi fissano le nostre labbra mentre lentamente si avvicinano , si sfiorano con dei baci brevi e leggeri , la mia mano le accarezza una guancia mentre il bacio si fa più intenso e le labbra si socchiudono lasciando spazio alle lingue che si intrufolano a cercarsi e iniziano a serpeggiare nelle nostre bocche.
    
    L'eccitazione sale , le sfilo la giacca , io sono già a dorso nudo ci abbracciamo , ...