1. IL marito di Elena


    Data: 12/09/2020, Categorie: Cuckold Sesso di Gruppo Autore: Zorrogatto, Fonte: RaccontiMilu

    Elena sospira soddisfatta; poi si lascia andare e si fa scivolare dentro tutto il cazzo, durissimo e veramente grosso.
    
    Scivola dentro bene perch&egrave lei, oltre ad essere diventata ormai adatta a cazzi di questa dimensione, &egrave anche eccitata -come sempre in queste situazioni, del resto- ed anche perch&egrave il cazzo &egrave stato debitamente insalivato da uno dei suoi favolosi pompini.
    
    Sussulta, quando gli entra tutto fino in fondo, quando la cappella le urta il collo dell’utero, ma poi comincia a muoversi, salendo, scendendo, ruotando il bacino per farsi ben rimescolare da quel magnifico palo di carne profondamente infisso dentro di lei.
    
    Si ferma, mi guarda, mi sorride e mi dice: ‘Ti amo, amore mio…’
    
    Io le sorrido a mia volta, annuisco e taccio, mentre lei ricomincia la sua appassionata cavalcata; mia moglie &egrave bellissima e felice, mentre danza sul cazzo di quel giovane ed io, ormai, sono eccitatissimo, a furia di guardarli.
    
    Come siamo arrivati a questi punti?
    
    Beh, due anni fa, per motivi di lavoro ero a Milano e mentre ero da solo in hotel, dopo cena, sulla chat di msn un mio conoscente che abita vicino casa mia mi chiede se voglio chattare in tre con un suo amico al momento anche lui collegato.
    
    Ero vagamente annoiato ed un po’ stressato dalla giornata, per cui accettai con piacere;
    
    dopo qualche minuto di innocenti banalità, la conversazione si incanalò rapidamente su mia moglie; questo tipo, Luca, era curioso e mi faceva mille domande, sempre più… personali alle quali, dopo una prima irritazione, rispondevo sempre più intrigato…
    
    Capivo che tra il mio amico e Luca c’era moltissima complicità ed era evidente che mi stavano mettendo in mezzo, ma scoprii con stupore che tutto sommato a me non dispiaceva.
    
    Poi Luca mi chiese una foto di Elena… ne avevo qualcuna in memoria e glie ne spedii una, una bella istantanea sul lungomare di Formentera, dove rideva a figura intera, con zoccoletti, una mini di jeans ed una polo attillata…
    
    Luca disse che Elena era davvero una bella donna, ma mi chiese se non avevo altre foto dove fosse possibile poterla… apprezzare meglio!
    
    Anche il mio amico insisteva di soddisfare la richiesta di Luca ed io alla fine glie ne inviai una dov’era in topless; la apprezzò molto, ma insisteva per vederla di più, di più, di più… spalleggiato dal mio conoscente; alla fine gli avevo inviato altre tre foto, sempre più spinte, fino all’ultima, con Elena nuda, seduta su una sdraio con le gambe ben aperte a mostrare con un sorriso malizioso la sua fichetta socchiusa.
    
    Luca trovò la foto molto intrigante e venni sottoposto dai due da un fuoco di fila di domande sulla nostra vita sessuale e -sopratutto- su di lei.
    
    Dopo una mezzora Luca mi chiese se volevo vedere l’effetto che gli aveva fatto l’ultima foto di Elena… il mio amico sghignazzava beffandosi di me e in totale complicità con l’amico….
    
    Acconsentii perplesso e dopo poco Luca mi rispedì una foto, esattamente l’ultima di Elena ma ...
«1234...20»