1. Seguimi


    Data: 16/11/2017, Categorie: Autoerotismo Lesbo Sensazioni Autore: Adamo_Effe, Fonte: RaccontiMilu

    La tua amica ha superato sé stessa e ti ha retto il gioco ancor meglio di quanto ti aspettassi. Ha messo via nella borsa tutta la tua roba fin dal mattino, quando siete arrivate in spiaggia.
    
    Ti ha lasciato in topless e senza nient’altro da metterti tutto il giorno. Ti ha portato più volte a fare il bagno, a fare lunghe passeggiate, a giocare in riva al mare, al chiosco a prendere il gelato e perfino a pranzo, al bar della spiaggia. Ti ha più volte sistemato il costume in modo da farlo stare il più basso possibile, cio&egrave a mezza chiappa per dietro e appena sopra la patata sul davanti. Un altro centimetro ed eri nuda.
    
    Adesso sta camminando davanti a te, verso il parcheggio. Ha raccolto tutta la tua roba e tu hai sempre e solo quel costumino bianco striminzito, abbassato in maniera quasi indecente e pure bagnato.
    
    L’idea di uscire dalla spiaggia, arrivare al parcheggio, alla macchina in quelle condizioni ti fa tremare dall’eccitazione.
    
    Ancora pochi passi e… Ecco! Ci sei!
    
    Sotto i tuoi piedi non c’&egrave più la sabbia della spiaggia ma il porfido del marciapiede. Intorno a te non ci sono più asciugamani e persone in costume da bagno ma gente vestita che passeggia e che ti guarda perplessa ma anche incuriosita ed eccitata.
    
    Arrivi alla macchina. La tua amica invece di darti i vestiti apre il bagagliaio e ripone la borsa con dentro tutto. Capisci che adesso monterai in macchina così, mezza nuda, scalza, con le tette di fuori. Sei talmente elettrizzata che quasi non riesci a parlare.
    
    Ma a quel punto, la tua amica prende dal bagagliaio un sacchetto di plastica e fa:
    
    Sentendo quelle parole, una scossa di piacere ti attraversa tutto il corpo, quasi come un orgasmo. E senza nemmeno guardarti intorno, ti sfili il costume e glie lo dai. Lei lo imbusta, mette il sacchetto in bagagliaio e chiude il portellone. Tu rimani tutta nuda, scalza, depilata, in piedi nel nel mezzo del parcheggio.
    
    Completamente imbambolata dall’eccitazione, ti siedi in macchina. Non hai niente di niente per poterti coprire. E’ tutto in bagagliaio. E il pensiero di questa cosa ti fa eccitare ancora di più.
    
    La tua amica ti guarda, sorride soddisfatta ed eccitata quanto te, mette in moto e parte…
    
    ___
    
    twitter.com/adamoeffe
    
    facebook.com/adamoeffe
    
    adamoeffe (at) gmail.com
    
    .
    
    Uscite dal parcheggio. La macchina &egrave una semplice utilitaria, quindi da fuori si può vedere chiaramente che sei nuda. Ma in quel momento non c’&egrave quasi nessuno.
    
    Te la godi. Sei la ragazza più felice del mondo. Tutta nuda, in macchina con la tua amica, senza nulla per poterti vestire. Il tappetino lato passeggero ti solletica i piedi e il vento fresco che entra dal finestrino abbassato ti fa indurire ancor di più i capezzoli.
    
    Alcune delle persone che passeggiano a lato della strada ti notano. Ma appena si accorgono che nell’auto c’&egrave una ragazza nuda, voi siete già oltre. Fino a quando… dopo pochi km… vi trovate in coda.
    
    L’auto della tua amica ...
«1234...11»